Convergenze - Psicologia analitica

Convergenze Associazione di ricerca e formazione in psichiatria, psicoterapia e psicologia analitica

ASSOCIAZIONE CONVERGENZE

Credendo che il dibattito psicoanalitico contemporaneo necessiti di essere contaminato da altre discipline, che attualmente stanno attraversando e scuotendo con maggior vigore il panorama culturale contemporaneo, nasce Convergenze, una associazione culturale senza fini di lucro che promuove ricerca ed eventi formativi in psicologia.

A tale scopo, oltre che a psichiatri, psicologi, psicanalisti, psicoterapeuti, ci rivolgiamo anche a studiosi e cultori di altre materie, per far convergere il pensiero emotivo che scaturisce da tali saperi.

ULTIME NOVITÀ

SEMINARIO: L'inconscio creatore

   Per l'iscrizione si prega di inviare i propri dati a info@convergenze.net… leggi tutto ›

 

LO PAZIO BLU

 Sabato 16 Aprile  ore 10.00- 13.00  Centro Polifunzionale Don Calabria  Via San… leggi tutto ›

 

L'IMMAGINARIO DELLA VIOLENZA

L'ultimo Libro di Stefano Baratta, che si intitola “L’immaginario della violenza”, sarà in libreria dal 15… leggi tutto ›

 

SEMINARIO 18 MARZO 2017: L'inconscio creatore

L' INCONSCIO CREATORELe possibilità introspettive, espressive e terapeutiche della poesia, della Sandplay Therapy e della musica.L'inconscio esprime la sua potenza creativa non solo nei sogni,ma anche nelle fantasie, nella musica, nella poesia. L'elaborazione delle immagini interne avviene attraverso un processo creativo che Jung chiama di individuazione.Il seminario esplorerà alcuni fra i diversi linguaggi dell'inconscio creatoreRELATORIStefano Baratta: psichiatra, psicoterapeuta, presidente dell'Associazione Convergenze, docente SPPIE, musicista… leggi tutto ›

I nomi della Sincronicità

Anche questo volume, così come i precedenti dedicati a I nomi comuni dell'Anima e I nomi della trasformazione, si avvale di una vastissima collaborazione interdisciplinare, allo scopo di ottenere un dizionario minimo di "immagini" che rivisitino e attualizzino il concetto junghiano di sincronicità.Jung ideò un nuovo principio che affianca e completa quelli già esistenti di tempo, spazio e causalità. Lo definì sincronicità e solo per fare qualche esempio, tra gli eventi sincronicistici comprese: intuizioni, fantasie, visioni, precognizioni, sogni veridici, profezie..La definizione si… vedi ›

I nomi comuni dell'Anima

Il secondo volume dei Quaderni di convergenze è dedicato a "I nomi comuni dell'Anima": anche questo volume, così come il precedente dedicato a: I nomi propri dell'Ombra, è frutto di una vastissima collaborazione interdisciplinare. Abbiamo affidato il compito di dare vita a questa raccolta di brevi saggi a studiosi provenienti dai vari campi del sapere, allo scopo di ottenere un dizionario minimo di "immagini" che rivisitino e attualizzino il concetto junghiano di Anima. Anche quest'ultima però non si è sottratta al suo compito e, da buon complesso autonomo quale è, ha farcito i testi dei… vedi ›

I nomi della Trasformazione

Anche questo volume si avvale come i precedenti di una vastissima collaborazione interdisciplinare, allo scopo di ottenere un dizionario minimo di "immagini" che rivisitino e attualizzino il concetto junghiano di Trasformazione. Il tema della trasformazione percorre tutta l'opera di Jung, tanto da divenirne evidente e irreversibile segnale di rottura con Freud in occasione della pubblicazione dei "Simboli della trasformazione". La psicologia analitica di Jung è una vera e propria psicologia della Trasformazione, che riesce a superare la dicotomia tra pulsione di vita e… vedi ›

Vedi tutte le pubblicazioni ›